post __ No comments

    5 strategie di Food Marketing

    admin / agosto 30, 2016 / Media, Mobile, Origami, Packaging, Web

    La competizione tra i ristoranti è feroce, e come strateghi dell’area food abbiamo sempre bisogno di essere “sul pezzo” per garantire ai nostri clienti il più grande successo possibile. Ecco a voi un decalogo di 5 delle nostre strategie di food-marketing preferite!

    1. Foto gustose
    Probabilmente la strategia fotografica è una delle più indicate per creare curiosità in potenziali clienti. I contenuti visivi sono senza dubbio sempre quelli più visualizzati e cercati dagli user. Per questo motivo i nostri siti e le nostre pagine social dedicati al canale food sono sempre estremamente visivi, ci piace riuscire a far un po’ “sbavare” i potenziali clienti sfogliando le pagine.
    Molte volte è anche necessario servirsi di un professionista per avere un set di fotografie che rendano giustizia ai piatti proposti dai nostri clienti.

    2. Mai sottovalutare l’importanza di Google
    Nell’impostazione social e web dei clienti del canale food consigliamo sempre l’apertura di un account Google Business. Perché? Google, oltre a renderti visibile nelle ricerca sul suo motore di ricerca desktop, fornisce la possibilità di essere cercato in maps scrivendo ad es. “ristorante bari”.

    3. Newsletter
    Le newsletter sono generalmente considerate una scocciatura, tuttavia se utilizzate con parsimonia e con intelligenza, diventano un vero strumento di consolidamento della clientela. La newsletter non deve MAI essere settimanale, al massimo è consigliabile inviare una newsletter ogni mese o giù di lì.
    La newsletter deve essere la possibilità di discutere nuove voci di menu, o condividere sconti speciali.

    4. Non solo foto di cibo
    In un’epoca in cui veniamo tacciati di essere troppo “digital” l’elemento umano è sempre gradito. Per questo motivo è sempre consigliato includere delle foto dello staff nella pianificazione editoriale dei social o nella presentazione del sito. Mostrare i dipendenti all’opera è sempre un buon modo per ingaggiare l’attenzione degli user!

    5. Blog
    Il blog è un ottimo modo per costruire una comunità e impegnarsi con i clienti. I blog offrono la possibilità di sperimentare la voce e la personalità del ristorante. Condividere i successi, le difficoltà, le storie divertenti e le ricette è sempre un buon modo di “umanizzarsi”.
    Consigliamo sempre di creare un blog che rappresenti al massimo la propria personalità, un blog che non comporti sforzi ma che sia un vero e proprio modo di presentarsi al mondo.

    Queste sono alcune delle strategie che abbiamo utilizzato per i nostri clienti, e voi che ne pensate?

    SHARE VIA